• Ufficio Stampa

VARATO IL COMITATO SCIENTIFICO DI ROMA


A distanza di due mesi dalla cooptazione per meriti e capacità umane e professionali, i membri del Comitato Scientifico si sono riuniti venerdì 26 Luglio a Roma, presso la sede del CESV Centro Servizi per il Volontariato.

Ognuno di essi rappresenta un tassello fondamentale per il CSLI Civitas Romae che, come risaputo, fonda la propria attività sul pionieristico fine di amalgamare soccorso e protezione civile con l'ambiente storico e paesaggistico. Indispensabile quindi la professionalità e l'operato di: archeologi come Michele Damiani, da sempre impegnato a promuovere culturalmente il territorio occupato dall'etrusca Città di Vejo (con il parco omonimo ed i comuni interessati) nonché dotato di una innovativa visione imprenditoriale della professione e Tatiana Melaragni che, attraverso le molte esperienze di scavo all'estero ha acquisito una visione internazionale del concetto di archeologia e della successiva fruizione ai fini culturali e turistici; della geologa Rosanna Fantucci, dedita ai settori di ricerca e verifica geologica e geofisica nelle Province di Viterbo e Roma dopo importanti percorsi formativi e di specializzazione in Italia ed all'estero.


Ecco quindi intervenire il settore dedicato al soccorso, rappresentato da Marco Turbati, cardiologo e noto medico aziendale in molte società italiane di rilievo, impegnato nel sociale e nelle attività di formazione e sensibilizzazione nel campo del soccorso, nonché consulente presso le maggiori casse sanitarie integrative di settore, da Luciano Trauzzola, che pur definendosi "...solamente un volontario..." è tra i maggiori esperti di protezione civile, soccorso ed assistenza della Capitale e presidente di una delle principali associazioni di volontariato presenti sul territorio.


A proposito di "territorio", vediamo la figura di Massimo Pezzella specializzato in scienze ambientali e nella gestione di aree protette, materie che egli ha saputo ottimizzare ai fini politici e sociali, ricoprendo incarichi prestigiosi all'interno della Regione Lazio tra i quali quello di consigliere e commissario straordinario del Parco di Veio.


Essendo gli operatori del CSLI demandati alla tutela degli itinerari storici e paesaggistici degli "incaricati di pubblico servizio", ai sensi dell'Art.358 CP, non poteva mancare un esperto di sicurezza e regolamenti di polizia locale come Emanuele Tagliaferro che, nella sua vocazione religiosa incarna il "monaco - soldato" di antica memoria, annoverando molti successi nella lotta contro il crimine come nell'assistenza spirituale. La citazione sul passato di antichi monaci e guerrieri, introduce la figura di Giovanni Francesco Carpeoro, umanista, giornalista, saggista e scrittore di fama per i suoi trattati sul simbolismo, sulle maggiori società fraterne ed iniziatiche e per i suoi romanzi ispirati dalla storia, è da sempre molto attento all'antropologia del territorio in relazione alle vicende storiche.



Il Comitato Scientifico del Gruppo Civitas Romae, è dunque chiamato ad offrire consulenza e sostegno nel citato nuovo settore dell'assistenza e del soccorso all'escursionista (tra i più ardui campi di intervento della protezione civile, paragonabile solamente al soccorso alpino), ed alla messa in sicurezza e tutela della sentieristica storica e paesaggistica.


Alla direzione del comitato è stato eletto presidente Massimo Pezzella, anche per la caratteristica esperienza tecnico-politica, utile ad individuare i punti di contatto (e quindi di intervento) tra i singoli settori; alla vice presidenza è stata incaricata Tatiana Melaragni.


Al costituito Comitato Scientifico vanno gli auguri di tutto il Consiglio Direttivo e del capogruppo Germano Assumma


LAZARUS ON WEB
RECAPITO POSTALE

CSLI Civitas Romae

00127 Roma

Via Andrea Lavezzolo, 32

CONTATTACI

SOCIAL NETWORK

© 2019-2020 by Corpo Italiano di San Lazzaro - Gruppo Civitas Romae

 

  • Grey Facebook Icon
  • CSLI ROME
cropped-Network-globe-icon_512_wave-3.pn