• Ufficio Stampa

AL VIA I SOPRALLUOGI SULLA VIA FRANCIGENA


Nella giornata di Sabato 10 Aprile, gli operatori del CSLI Roma hanno iniziato le operazioni di monitoraggio del tratto di Via Francigena che da Ponte a Rigo conduce fino a Roma.

Oltre ai compiti istituzionali del nostro ente, che in questo periodo svolge sopralluoghi sulla sentieristica laziale in preparazione della stagione turistica (mai agognata tanto come in quest’anno!), il servizio si è reso ancora più necessario in vista dei numerosi prossimi eventi nazionali che vedranno il passaggio di “pellegrini speciali” lungo la famosa Via Francigena.


Sabato 10 Aprile, è stato analizzato il tratto tra Ponte a Rigo (Toscana) e Bolsena verificando lo stato del percorso, le criticità emerse dopo il periodo invernale e la mappatura degli accessi per gli eventuali soccorsi; ogni fine settimana la stessa cura sarà riservata ad ogni tappa della citata Via storica fino a giungere alla Città del Vaticano, notificando di volta in volta alle amministrazioni comunali competenti per il territorio, una relazione sullo stato del tracciato.

I sopralluoghi, coordinati dalla Direttrice Bartolotti e dalla prof.ssa Croci del Nucleo Provinciale di Viterbo, hanno visto in azione anche il Nucleo ATV di stanza a Proceno coordinato da Marco Nutarelli, il responsabile della Squadra MTB, Renzo Ferri ed i colleghi del Gruppo Roma, Marco De Carli e, per il settore ambientale, Valentina De Santis.